Rilassamento e pittura - vecchio metodo, nuova tendenza

mercoledì, 15 febbraio 2017

Rilassamento e pittura - vecchio metodo, nuova tendenza

Che lo yoga e l'esercizio fisico siano un bene per lo stress, è noto. Ma la colorazione del Mandala può aiutare ancora di più.

Al fine di non cadere costantemente nella routine quotidiana e nello stress, ci si può avvicinare a diverse tecniche di rilassamento. Una nuova tendenza di rilassamento che è diventata sempre più popolare negli ultimi anni, ma che è in realtà molto antica, è la colorazione del Mandala.

La colorazione di immagini è un'attività che tutti noi abbiamo svolto nella nostra infanzia ma la colorazione dei Mandala serve per focalizzare l'attenzione e aiutare nella meditazione.

Quali sono i Mandala?

Tradotto, il termine Mandala significa all'incirca "centro di partenza". I Mandala sono immagini geometriche di forme diverse, che partono sempre da un punto centrale e seguono regole geometriche rigorose. Spesso sono costituiti da una combinazione di quadrati e segmenti di cerchio.

I Mandala hanno un significato speciale in molte religioni, in cui sono utilizzati anche per la meditazione. Specialmente nel Buddismo e nell'Induismo, vi è una lunga tradizione e queste immagini si possono trovare sul suolo, dipinte su stoffa, o affrescate sulle pareti dei templi.

Perché dovrei colorare i Mandala?

La colorazione dei Mandala porta molti effetti positivi:

  • rilassamento
  • riduzione dello stress
  • la voce interiore si spegne, il flusso di idee si esaurisce
  • concentrazione e creatività emergono
  • arriva la serenità

Perché il Mandala ha un effetto positivo?

il Mandala agisce prevalentemente sulla calma e sulla concentrazione, tutti i pensieri vengono nascosti, è come una vacanza per la mente. L'effetto positivo del Mandala è stato dichiarato sia in psicodinamica che in cosmologica nel corso della storia.

Carl Gustav Jung, psichiatra e fondatore della psicologia analitica, vide la causa dell'effetto negli archetipi. Si tratta di esperienze che sono state incise nel subconscio collettivo. Se questi archetipi vengono attivati, le forze e le energie vengono rilasciate. Con l'aiuto dei Mandala, le nostre forze assopite dovrebbero riaffiorare.

Jung utilizzava il Mandala nelle terapie con i suoi pazienti per leggere il loro stato emotivo e rafforzarne la personalità.

Anche nella spiegazione cosmologica si tratta di energia. Secondo questa spiegazione, i Mandala sono simboli che attirano l'attenzione all'energia e la concentrano.

Come colorare i Mandala?

Per ottenere un buon effetto, si dovrebbe procedere con il libro da colorare come segue:

  1. Scegliere un Mandala già disegnato che ci piaccia.
  2. Andare in un posto tranquillo dove si è indisturbati.
  3. Iniziare semplicemente con la colorazione senza pensare come sarà il risultato finale.
  4. Colorare dall'esterno verso l'interno, quindi passare al centro.
  5. Concentrarsi sul disegno e non fare altro. Spegnere qualsiasi tipo di apparecchio TV, radio, cellulare.
  6. Non badare alla perfezione. Il risultato non è importante. Importante è offrire a noi stessi dei percorsi visivi che possano illuminare il viaggio della nostra vita.

Ora se volete provare a dipingere un Mandala, potete trovarli anche su internet e ci sono anche libri Mandala da colorare. Basta chiedere nelle librerie.