Semplici consigli Ayurvedici - Parte 2

martedì, 13 dicembre 2016

Semplici consigli Ayurvedici - Parte 2

Vivere rispettando le discipline ayurvediche non è difficile. Si tratta semplicemente di amare il proprio corpo e agire consapevolmente a favore della nostra salute fisica e mentale. Ecco qualche consiglio su come integrare l'Ayurveda nella propria vita e trarne effetti benefici!

  1. Andare a letto presto. In ayurvedi vengono ripetutamente sottolineati gli effetti positivi di un sonno sano. Esso è alla base di ogni attività e risana la memoria durante giorno successivo. Se non si dorme in maniera corretta i Doshas non saranno in equilibrio; bisognerà, dunque, correggere le misure di bilanciamento. 

  2. Svegliarsi presto ma solo se si va a dormire presto. In Ayurveda, si consiglia di andare a letto prima delle 22. Al mattino si avrà il tempo di concentrarsi sulle routine quotidiane. Concedetevi una buona e abbondante colazione. Questo è il miglior inizio di giornata.

  3. Fare la colazione! Se al mattino si salta la colazione si irrita il Pitta che spesso porta ad irrequietezza. Alcuni suggerimenti sono quelli di mangiare mele cotte o altri frutti succosi; questo aiuterà la digestione oltre lo smaltimento delle scorie. Il nostro consiglio è quello di mangiare prima la frutta e, dopo circa mezz'ora, procedere al resto della colazione.

  4. Portare sapore alla vita. Da migliaia di anni sono noti gli effetti positivi e la guarigione attraverso l'assunzione delle spezie. Con spezie naturali come il cardamomo, il coriandolo, il finocchio o la curcuma si donerà al vostro palato non solo qualcosa di gustoso ma anche di digestivo. Per regolare i Dosha possiamo utilizzare il Churnas.

  5. Prendersi cura dei capelli. Per avere capelli spessi è importante mangiare frutta fresca e frutta secca come, ad esempio, le noci. Importante: non è necessario cambiare completamente la propria dieta, basterà apportare piccole modifiche nell'arco del tempo. 

  6. Effettuare una disintossicazione del corpo. Le misure di disintossicazione regolari sono molto importanti per ridurre l'Ama che sono i residui di cibo non digeriti o digeriti solo parzialmente. 

  7. Ristabilire una connessione con la natura. Oggi, in un'era altamente tecnologica, molti di noi hanno perso completamente il contatto con la natura. È tempo di essere nuovamente coinvolti con essa. Uscite, fate una passeggiata nei boschi, guardate tutto quello che vi circonda, osservate gli insetti. l'essere umano fa parte della natura e non può prescindere da essa. basterà sedersi in un prato e avvertirete subito qualcosa di immensamente rassicurante. 

  8. Concedersi un massaggio. La pelle ha sete di carezze e attenzione. Con gli oli da massaggio ayurvedico riscaldati, l'effetto rilassante sarà potenziato. Il corpo e la mente si riposeranno; allora perchè non provare un automassaggio?