Suggerimenti ayurvedici per le feste

giovedì, 17 dicembre 2020

Suggerimenti ayurvedici per le feste

Il Natale è meraviglioso. Ci si riunisce e si passa del tempo insieme. Purtroppo è un periodo che può risultare anche stressante. Oltre alla ricerca forsennata dei regali, vengono organizzate molte cene e si rischia di esagerare col cibo e gli alcolici. Spesso si finisce col sentirsi pigri e stanchi e col soffrire di problemi di stomaco. Non c'è da stupirsi, i piatti classici natalizi tendono infatti ad essere molto sostanziosi.

L'Ayurveda ci offre alcuni semplici consigli per affrontare al meglio questo periodo.

Pasti regolari

Anche se ci si ritrova a sgranocchiare qualche biscotto di tanto in tanto, non vanno saltati i pasti principali. I nostri corpi amano la routine. Pertanto, dovremmo comunque fare tre pasti al giorno e consumarli sempre alla stessa ora. Se saltiamo un pasto o ne facciamo in più, l'agni, il fuoco digestivo, si indebolisce.

Un pasto principale

Il pasto principale della giornata dovrebbe essere consumato a mezzogiorno. L'orario ideale sarebbe tra mezzogiorno e le 14:00, perché è il momento della giornata in cui il fuoco digestivo è più forte. In più, consumare un pasto abbondante a pranzo ci permette di consumare quantità più modeste alla sera, con la conseguenza positiva di riuscire a dormire meglio.

Non mangiare troppo

Come accennato in precedenza, durante le festività siamo portati a fare continui spuntini. Oppure a mangiare fino a scoppiare. È vero che tutto ha un sapore più delizioso a Natale, ma dobbiamo ricordarci che non stiamo facendo un favore al nostro apparato digerente sovraccaricandolo a dismisura. Ricordiamoci quindi di ascoltare bene il nostro corpo e di fermarci quando abbiamo raggiunto la sazietà.

Supporta l'agni

Il fuoco digestivo agni è importante affinché il nostro corpo possa elaborare e utilizzare i nutrienti che ingeriamo attraverso il cibo. Purtroppo ci sono molti fattori che possono interferire. Uno tra questi è, ad esempio, la presenza di additivi alimentari artificiali come coloranti o aromi. Questi ingredienti smorzano il nostro agni, motivo per cui è una buona idea fare attenzione a quali alimenti scegliamo e a come li cuciniamo. Inoltre, è buona cosa limitare il consumo di zucchero e cercare di mangiare solo piatti preparati al momento. Il cibo riscaldato contiene molto meno prana e cioè energia vitale.

Relax

Nell'Ayurveda il riposo e il relax giocano un ruolo centrale. Le opzioni sono tantissime, possiamo concederci un trattamento casalingo oppure un bel massaggio ayurvedico effettuato da uno specialista. Possiamo anche prendere ispirazione per fare dei regali perfetti proprio per questo periodo stressante. Potremmo regalare un buono per un trattamento o per un massaggio oppure un pacchetto di prodotti ayurvedici per la cura della persona.

Esercizio fisico

Corpo e mente devono essere in armonia tra loro. L'attività fisica viene spesso trascurata, soprattutto durante le vacanze. Ci lasciamo un po' andare e preferiamo stare in casa, anche perché fuori il tempo non è dei migliori.

Tuttavia, sappiamo quanto sia positiva l'attività fisica per il nostro benessere. Ascolta il tuo corpo: se pigrizia e pesantezza ti assalgono, è il momento giusto per fare un po' di esercizio. Un'ottima pratica è quella di fare una passeggiata dopo il pasto principale.

La mente

Per quanto sia bello stare tanto tempo tutti insieme, può diventare stressante. Quindi, cerchiamo di prenderci del tempo per noi stessi durante le vacanze, per ricaricarci e trovare un po' di pace.

Auguriamo a tutti Buon Natale e Felice Anno Nuovo.